IL BATTESIMO DELLA NOSTRA PRINCIPESSA!
Inviti personalizzati per il battesimo della nostra piccola principessa

Buongiorno a tutte!!!!
Sabato abbiamo battezzato la nostra piccola principessa. Devo dire che il suo battesimo mi ha impegnato parecchio perché ho voluto creare tutto io: inviti, segnaposto, menù ed, ovviamente, bomboniere.. è da Ottobre che ci lavoro infatti!!!!! Fin dall'inizio avevo chiara una cosa precisa, ossia che volevo seguire una strada unica, mantenendo in ogni creazione gli stessi medesimi colori e materiali e mantenendo il più possibile la forma scelta (un paletto con un cerchio: chi vede un fiore, un lecca lecca, io sono partita con l'idea di un alberello.. ). E' stata una vera e propria sfida, ma vedere quel giorno realizzato tutto quello a cui da mesi stavo lavorando mi ha riempito di gioia e di immensa soddisfazione. Quel giorno poi, come potete ben immaginare, è stata un' emozione unica ed una giornata speciale: i miei bimbi, poi, l'hanno resa indimenticabile perchè sono stati bravissimi, sia in chiesa sia in ristorante.. quindi non potevo chiedere di meglio.
Ora, comunque, veniamo a noi: in questo post, oggi, vi mostro gli inviti che ho realizzato (appena riesco aggiungo anche i menù ed i segnaposto che sono praticamente uguali!).


1. SCELTA DEI COLORI
La scelta dei colori è sempre una tragedia quando hai troppe idee in testa. Anche se mi piace molto andare fuori dagli schemi, stavolta devo dire che sono rimasta stranamente sul classico, forse perché altre soluzioni non mi convincevano. Alla fine ho optato per quatto colori (che ho mantenuto per tute le creazioni): grigio, rosa, fucsia e bianco. In realtà io avevo scelto solamente tre colori: il rosa, il grigio ed il bianco, molto indecisa se aggiungere o meno il fucsia, ma sia il papà, sia la nonna mi hanno detto che ci voleva un tocco in più di colore e così mi hanno convinto. Visto il risultato, non me ne sono pentita. 
Colori dell'invito: bianco, rosa, fucsia e grigio.


2. RICERCA DEI MATERIALI
Per gli inviti del battesimo volevo creare un gioco di colori e di spessori: utilizzare tutti e quattro i colori scelti e creare un effetto 3D. Mi servivano, quindi, per la parte superiore quattro diversi tipi di fustella a forma di cerchio di diverse misure, da incollare una sopra l'altra:
  • fustella a forma di fiore di circa 9,5 cm di diametro (con i petali esterni la misura è di circa 11 cm di diametro);
  • fustella a forma di cerchio della Crea Lies, di tre diverse misure: 7,5 cm, 8,5 cm e 9,5 cm di diametro.
Ho utilizzato, inoltre, una piccolissima fustella a forma di fiocco, per creare due fiochetti per ciascun invito. Un bastoncino di legno come palo, un campanellino argento come abbellimento ed un pò di cartoncino bianco dove scrivere l'invito e timbrare l'elefantino.
Materiali per l'invito: fogli di gomma crepla dei vari colori scelti, cartoncino bianco, forbici, pistola a caldo, nastro biadesivo, bastoncino di legno, punzonatrice, timbro del soggetto scelto, colori a pastello, pc e stampante. Big shot e fustelle a forma di: cerchio di tre diverse misure, fiore grande e fiocco.

3. CREAZIONE DELLE VARIE SAGOME
Per completare l'invito ci sono numerosi passaggi da fare. Per prima cosa ho creato il disegno dei due elefantini che avevo scelto: ho preso un foglio bianco li ho timbrati e li ho colorati con i pastelli. Poi li ho scannerizzati e stampati: in questo modo potevo avere la misura esatta che mi serviva all'interno del cerchio. Ho, quindi, fustellato tutte le sagome che mi servivano per la parte superiore dell'invito. Ho alternato i tre colori, in  modo da differenziare gli inviti il più possibile: prima il fiore esterno, poi i due cerchi interni colorati ed infine il cerchio con l'elefantino stampato. Ho fustellato, poi, tutti i mini fiocchi fucsia (due per ciascun invito). Ultimo passaggio, ma non meno importante: grazie a Publisher (che devo dire uso sempre per questa tipologia di lavoro) ho creato l'invito, l'ho stampato e ritagliato. Il rettangolo è grande circa 6,5 x 9 cm. Alle due estremità, quella superiore e quella inferiore, ho praticato due fori.  








4. ASSEMBLAGGIO DELL'INVITO
Una volta pronte tutte le sagome e tutte le componenti per l'invito è tutto molto semplice. Si incolla il cerchio piccolo bianco con la stampa dell'elefantino e la si incolla nel cerchio più grande, che a sua vola viene incollato su quello più grande ancora. A questo punto si prende il bastoncino di legno e lo si incolla tra il fiore grande ed il tris di cerchi appena creato. Si incolla il campanellino argento su cui ho appoggiato il primo mini fiocco fucsia, si inserisce il rettangolo di cartoncino lo si fissa con un pò di colla, creando un pò di rilievo (come una sorta di onda) ed, infine, si incolla l'altro mini fiocco fucsia sotto il foro inferiore.
Ed ecco a voi l'invito per il battesimo della mia piccola Emma!!!



Eccomi qui di nuovo, son passati un paio di giorni, ma ce l'ho fatta e come promesso aggiungo anche le foto dei segnaposto e dei menù del battesimo.

I segnaposto sono leggermente più piccoli degli inviti, ma il procedimento che ho seguito per la loro creazione è stato lo stesso: ho cercato di differenziare il più possibile ciascun segnaposto, sia come alternanza dei colori dei vari strati di gomma crepla sia come disegno di sfondo. 





Nel bastoncino di legno ho sistemato un fiocchetto fucsia in gomma crepla, ed una bustina di cellophane contenente un cuoricino di cioccolato bianco che ho voluto personalizzare. Ho scelto di non mettere nelle bomboniere i classici confetti, ma questo delizioso cuoricino.


Come potete vedere ho preferito creare questo cioccolatino sia al posto dei confetti sia al posto del classico bigliettino: ho, infatti, fatto stampare il disegno dell'elefantino con il 
nome della mia piccola e data del battesimo. Sono stati un successone!! 


Qui di seguito, invece, vi mostro i menù per il ristorante. La dimensione ed il procedimento sono gli stessi di quelli per gli inviti. Nel cerchio centrale ho sistemato l'elefantino e la scritta menù.



Nel rettangolo di cartoncino ho stampato il menù ed incollato i due fiocchetti fucsia, 
come per gli inviti. 


Una volta pronti, ho preso tre vasetti di latta bianchi (come quelli che ho utilizzato per le bomboniere), li ho riempiti di confetti (di tre tipologie diverse e rigorosamente nelle tonalità del rosa-fucsia) ed ho sistemato dentro i menù.


Ecco, poi, la meraviglia che ha fatto la padrona del locale.. era tutto perfetto!

Commenti

Joi at RR ha detto…
Ahhh - SPLENDIDLY FABULOUS and PRECIOUS PRECIOUS PRECIOUS. Congratulations on your little one and the baptism. You made the day forever special with your creative art. WOW! Thanks bunches for entering our ATG challenge at Through The Craft Room Door this week. Sure hope you will remember us for our next challenge too! Xj.
TTCRD DT: Joi@RR{My Blog}
Through The Craft Room Door
ttcrd.blogspot.com
Rae Ann ha detto…
These invitations are so sweet! The colors you chose are so soft and pretty and the stitched detail is the perfect touch.

Thank you for joining us at Crafty Gals Corner for our Anything Goes challenge.
Kleri F ha detto…
Amazing invitations to an amazing event!Congratulations :)
Thank you for joining our challenge this week at the Crafty Gals Corner!Hope you join us again soon!
Hugs
Kleri DT
http://craftygalscornerchallenges.blogspot.co.uk/
http://kefartworx.co.uk/ (My blog)
Stunning project ! Thank you so much for sharing your work with us at Creates and Makes
WIshing you good luck to win beautiful digistamps !

Post popolari in questo blog